28.08.2019

Formazione professionale superiore e continua

Austria: procedura di validazione per rifugiati e persone poco qualificate

In Austria esistono alcuni esempi di buone pratiche di come le competenze acquisite al di fuori della scuola o dell'università possono essere convalidate. Grazie alla validazione, i rifugiati e le persone poco qualificate hanno maggiori opportunità sul mercato del lavoro. L'Austria ha già sviluppato diverse procedure per il riconoscimento delle competenze. L'autovalutazione e il portfolio di lavoro sono metodi che spesso vengono impiegati nell'ambito delle procedure di validazione, anche a livello internazionale.