11.11.2015

Mercato del lavoro

Indice KOF del mercato del lavoro giovanile: Svizzera in testa alla classifica

Il Centro di ricerche congiunturali (KOF; tedesco) dell'ETH di Zurigo ha presentato un anno fa l'indice del mercato del lavoro giovanile, che consente di definire con più precisione la situazione dei giovani sul mercato del lavoro. L'indice descrive la situazione nel mercato del lavoro attraverso quattro dimensioni: stato occupazionale, qualità del lavoro, sistema formativo e facilità di accesso al mercato; a queste vengono poi attribuiti 12 indicatori. Nel 2013 – l'ultimo dato disponibile – la Svizzera ha ottenuto un indice di 5,66 su una scala da 1 a 7, il top a livello mondiale. Se da un lato la relativa disoccupazione giovanile è scesa, dall'altro si sono visti dei picchi nel "part-time", negli "orari di lavoro atipici" e nel "rischio di povertà nonostante l'impiego".