07.05.2012

Mercato del lavoro

CF: invocata la clausola di salvaguardia

Il Consiglio federale ha deciso di ricorrere alla clausola di salvaguardia nei confronti degli Stati dell'UE-8. Dal 1° maggio 2012 sarà introdotto un contingente per limitare il numero di permessi di dimora B rilasciati ai cittadini degli Stati dell'Europa centrale e orientale, fino a concorrenza di circa 2000 unità e per la durata di un anno. Prima dello scadere di questo periodo, il Consiglio federale dovrà valutare nuovamente la situazione e decidere se ricondurre il contingentamento fino al 31 maggio 2014. In seguito sarà ripristinata la libera circolazione completa per tutti i cittadini dell'UE-25/ AELS.
Comunicato stampa