28.08.2013

Integrazione professionale

Francia: migliorate le condizioni di lavoro per gli ultracinquantenni

In Francia, il 41% dei lavoratori sopra i cinquant'anni si dichiara soddisfatto delle condizioni offerte dal datore di lavoro. Rispetto al 2010 questa percentuale è fortemente aumentata, grazie a diversi miglioramenti entrati in vigore. È quanto emerge da un'inchiesta nazionale del centro di ricerca Cegos. Lo studio ha trattato le aspettative e l'integrazione aziendale di 527 persone attive (quadri, impiegati e lavoratori) tra i 50 e i 65 anni. Inoltre lo studio dimostra che per il 94% degli intervistati lo stipendio è l'aspetto più importante; va detto che il 42% ritiene importanti anche la realizzazione e lo sviluppo personale.