28.08.2013

Formazione professionale di base

Strategie per il reclutamento delle persone in formazione

La carenza dei posti di formazione si sta trasformando in carenza di persone in formazione, e le aziende formatrici devono impegnarsi per migliorare le strategie di reclutamento delle persone in formazione. Questo è quanto emerge da un’analisi della professoressa Margrit Stamm  che individua le potenzialità soprattutto nei giovani migranti con alti rendimenti e nelle ragazze, in cui bisognerebbe risvegliare l’interesse per le professioni meno tipiche per il loro genere.
Le aziende di successo, paragonate alle altre, hanno una modalità di reclutamento decisamente più elaborata.
Stamm, inoltre, insiste sul fatto di non fissarsi troppo sui buoni rendimenti scolastici dei candidati.  
Dossier "Lehrlingsmangel – Strategien für die Rekrutierung des Nachwuchses"