17.04.2013

Integrazione professionale

Rendite Suva ai minimi storici

Dal lancio del case management, avvenuto nel 2003, la Suva è riuscita ogni anno a reinserire numerosi infortunati gravi nel mondo del lavoro, riducendo contemporaneamente l’assegnazione di nuove rendite. Questa tendenza si è confermata anche nel 2012, che ha visto un calo delle nuove rendite pari all’8,3% rispetto all’anno precedente. Il calo è ancora più marcato se si guarda alle relative spese: meno 9,3%. Con 1’584 nuove invalidità la Suva raggiunge un nuovo minimo storico dal 1984, anno dell’entrata in vigore della legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni. Rispetto al picco del 2003 (3’357 rendite) si evidenzia una flessione del 52,8%. Sono circa 130 i case manager della Suva che assistono gli infortunati nel loro processo di guarigione, aiutandoli a reinserirsi nel mondo del lavoro.
Comunicato stampa