03.06.2020

Integrazione professionale

Coronavirus: ammortizzazione del debito AD e revoca progressiva delle misure straordinarie

Le misure Covid hanno comportato in poco tempo un forte indebitamento dell'assicurazione contro la disoccupazione (AD). Il Consiglio federale ha annunciato un finanziamento aggiuntivo di 14,2 miliardi di franchi per evitare un indebitamento eccessivo del fondo di compensazione dell'AD e il conseguente incremento dei contributi assicurativi. A tale scopo il Governo ha deciso di modificare la legge sull'assicurazione contro la disoccupazione e chiede al Parlamento di deliberare con urgenza su questa modifica durante la sessione autunnale 2020. Le misure Covid adottate sul fronte della disoccupazione saranno ritirate gradualmente in concomitanza con le fasi di allentamento e di riavvio dell'economia. Sarà inoltre reintrodotto il termine di preannuncio e revocato il diritto al lavoro ridotto per le persone in formazione, le persone con funzione analoga a quella del datore di lavoro e i loro coniugi o partner registrati. Le altre misure relative al diritto di necessità termineranno come previsto il 31 agosto 2020.