15.01.2020

Mercato del lavoro

Congedo pagato per la cura di figli malati

Secondo la legge federale sul lavoro, il datore deve concedere ai dipendenti un congedo pagato, fino a tre giorni, per il tempo necessario alle cure dei figli ammalati. Se questa legge vale per il settore privato, non si applica invece alle amministrazioni pubbliche (ciascuna dispone del proprio regolamento). Per fare chiarezza sulla questione, la RTS ha condotto un'inchiesta presso i Cantoni della Svizzera francese e le grandi città romande, includendo nell'indagine la Confederazione, associazioni sindacali e padronali nonché alcune grandi imprese. I funzionari pubblici sono in effetti più sfavoriti degli impiegati del settore privato. Tutti i cantoni romandi (fuorché NE) limitano il numero dei giorni di assenza su base annua (5 o 6 giorni per BE, FR, JU e VD; 15 giorni per GE); i dipendenti dei Comuni sono i più svantaggiati. Anche nel settore privato l'applicazione della legge sul lavoro pone però dei problemi: durante i congedi brevi richiesti per la cura di figli malati, un terzo dei dipendenti non è remunerato.